Basket, Italia sconfitta dalla Lituania. Azzurri fuori dalle Olimpiadi

Sfuma il sogno olimpico. Si chiude in semifinale contro la Lituania (64-88) il percorso della Nazionale verso i Giochi di Parigi 2024.
L’Italbasket tornerà in campo a novembre per la seconda finestra di qualificazione a EuroBasket 2025. In programma il back to back contro l’Islanda (22 novembre in trasferta e 25 novembre in casa, con sede ancora da definire).

Così il CT Gianmarco Pozzecco: “Complimenti alla Lituania. Hanno giocato meglio di noi. Sono molto orgoglioso dei miei giocatori, che anche stasera hanno messo in campo tutto quello che avevano. Ci abbiamo provato fino alla fine anche se negli ultimi 5 minuti non avevamo più energie. Abbiamo fatto un buon lavoro su Sabonis ma loro hanno tirato meglio di noi da tre. Il divario a rimbalzo è l’emblema del divario che c’è tra noi e loro a livello fisico. Peccato non aver avuto più tempo per preparare la competizione ma questa non è una scusa. Abbiamo dato tutto quello che avevamo”.

Il Capitano Nik Melli: “Orgoglioso dei miei compagni di squadra. Questo come sempre è un torneo molto complicato e abbiamo provato a dare tutto fin dalla prima partita. La Lituania questa sera ha meritato. Ci dispiace non essere riusciti ad andare avanti ma non abbiamo rimpianti per l’impegno profuso”.