Superlega, la sentenza della Corte di Giustizia Europea: “FIFA e UEFA abusano di posizione dominante”

La Corte di Giustizia Europea si è espressa sul caso Superlega, per la corte dei giudici di Lussemburgo “FIFA e UEFA stanno abusando di posizione dominante”. La società promotrice della nuova lega, a cui inizialmente facevano capo dodici club, aveva citato in giudizio gli organi di governo del calcio mondiale ed europeo dinanzi al Tribunale commerciale di Madrid. Dunque, le regole FIFA e UEFA che impongono la propria approvazione allo sviluppo di nuove competizioni tra club, come la Superlega, proibendo a squadre e giocatori di parteciparvi, sono illegali.