Arti marziali miste, la Professional Fighters League (PFL) acquista Bellator

La Professional Fighters League (PFL) ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Bellator da Paramount Global (NASDAQ:PARA), creando una potenza globale nelle arti marziali miste (MMA) e accelerando la società combinata per diventare il co-leader del settore.

La PFL ha acquisito un numero considerevole di lottatori di alto livello attraverso l’acquisizione di Bellator, e il suo roster di combattenti combinato è paragonabile a quello della UFC (Ultimate Fighting Championship). PFL e UFC presentano entrambi roster composti per il 30 per cento da combattenti che sono tra i primi 25 classificati nelle loro classi di peso (secondo la fonte indipendente Fight Matrix Rankings).

. Inoltre, PFL e Bellator ora possono vantare miglior roster di combattenti femminili al mondo. Tutti i fighter Bellator appena acquisiti entreranno a far parte della piattaforma PFL e saranno disponibili per competere nei franchise di combattimento PFL.

PFL darà continuità al marchio Bellator e Bellator sarà il prodotto “one-off”” di PFL. PFL lancerà un prodotto rivisto nel 2024: la “Bellator International Champions Series”. Le Bellator International Champions Series prevede otto eventi di combattimento all’anno, ospitati nelle principali città di tutto il mondo. Ogni evento Bellator sarà caratterizzato da due avvincenti combattimenti co-principali in cui verranno assegnate le cinture di campione.

Bellator diventa una delle cinque franchigie della Professional Fighters League: PFL League Season, PFL PPV Super Fights, PFL Challenger Series, PFL International Leagues e Bellator. Nel complesso, l’azienda è ora in grado di soddisfare la domanda dei fan e dei media producendo e programmando un calendario annuale di contenuti di combattimento dal vivo con 30 eventi MMA premium all’anno.

La PFL, in quanto organizzazione incentrata sui combattenti e incentrata sui fan, prevede di organizzare un mega-evento storico nel 2024: PFL Champions vs. Bellator Champions. Il mega-evento PFL Champions vs. Bellator Champions vedrà protagonisti i campioni di ogni promozione in tutte e sette le classi di peso in un’epica esperienza di combattimento testa a testa.

I dettagli degli eventi, della distribuzione, delle partnership e della gestione di Bellator saranno annunciati in un secondo momento.

Donn Davis, Presidente e Fondatore di PFL, e Peter Murray, CEO di PFL, continueranno a guidare e gestire la società nata dall’acquisizione.

“PFL è ora una potenza globale nelle MMA”, ha dichiarato Donn Davis, fondatore e presidente di PFL. “La nostra acquisizione di Bellator mette il turbo alla missione di PFL di innovare lo sport e diventare il co-leader del settore”.

“I roster combinati di combattenti PFL e Bellator non sono secondi a nessuno nelle MMA”, ha dichiarato Peter Murray, CEO di PFL. “Non vediamo l’ora di offrire ai fan delle MMA ciò che hanno chiesto: il meglio contro il meglio con il mega-evento PFL Champions vs Bellator Champions”.

Le MMA, con 650 milioni di fan in tutto il mondo, sono la terza più grande base di fan tra tutti gli sport a livello mondiali. Le MMA sono cresciute sensibilmente nell’ultimo decennio, con le entrate attuali del settore a quota 1,75 miliardi di dollari, che si prevede cresceranno del 10 per cento all’anno fino ai 4 miliardi di dollari entro il 2032.