Il Milan è campione d’Italia. Cagliari in B, Salernitana salva

Dopo 11 stagioni il Milan torna a vincere il campionato di Serie A. Nell’ultima partita della stagione i rossoneri si impongono 3 a 0 in casa del Sassuolo e si portano a quota 86 punti in classifica, due in più dell’Inter (che vince 3 a 0 con la Sampdoria). Il capitano del Milan Alessio Romagnoli ha alzato al cielo la Coppa di Campione d’Italia, dopo che i rossoneri hanno conquistato lo Scudetto numero 19 della loro storia.

Tante emozioni anche nelle ultime due gare che chiudono la Serie A TIM 2021 – 2022. L’ultimo verdetto condanna il Cagliari alla retrocessione e mantiene in A la Salernitana. All’Arechi la formazione di Nicola crolla davanti all’Udinese. Questa sera i granata hanno chiuso il primo tempo sotto di tre gol (Deulofeu, Nestorovski e Udogie) e al fischio finale contano quattro reti al passivo (nel secondo tempo ha segnato anche Pereyra che già aveva sbagliato un rigore). La freschezza e la libertà di mente dei friulani ha prevalso per tutti i 90 minuti, ma il club di Iervolino è rimasto in A grazie al risultato giunto in contemporanea da Venezia, dove il Cagliari non ha trovato il gol necessario alla sua salvezza. I sardi, retrocedono in Serie B insieme a Genoa e Venezia.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]