Pistoiese, al tedesco Lehmann le quote di maggioranza dell’Olandesina

L’imprenditore tedesco Stefan Lehmann, tramite le società Digimark Group srl e Omega srl, ha rilevato le quote di maggioranza della Pistoiese. Il club comunica che sono stati definiti i vertici della Holding Ararancione e della Us Pistoiese 1921. L’azionista di maggioranza, Stefan Lehmann, è stato nominato nella carica di presidente del cda della Holding Arancione, composto anche dall’amministratore delegato, Avv. Alessandro Gammieri e dal consigliere Avv. Federico Spinicci. Nel cda della controllata US Pistoiese 1921 srl, il Dott. Giancarlo Iacoviello assumerà la carica di presidente del consiglio di amministrazione, l’Avv. Alessandro Gammieri quella di amministratore delegato, Stefan Lehmann, quella di consigliere. Si tratta di passaggio importante della vita societaria del club, che sancisce la presenza della nuova proprietà nelle posizioni apicali degli organismi statutari. Il club ringrazia gli uscenti Fabio Fondatori e Orazio Ferrari per l’opera svolta.

La US Pistoiese 1921 ha comunicato, inoltre, che è stata depositata presso la Commissione Figc che si occupa di acquisizioni e cessioni di partecipazioni societarie in ambito professionistico (COAPS) la documentazione richiesta dalla normativa federale per il passaggio di quote. In particolare è stata depositata nei termini previsti la dichiarazione di sussistenza dei requisiti di onorabilità e di solidità finanziaria del nuovo azionista di maggioranza, la Digimark Group Srl rappresentata dal dott. Lehmann Stefan, della Holding Arancione che detiene il 100% delle azioni di US Pistoiese 1921.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]