Calciomercato, Lorenzo Insigne al Toronto da luglio 2022

Il Toronto FC ha annunciato l’acquisto del calciatore della nazionale italiana, Lorenzo Insigne. Il giocatore napoletano ha firmato un pre-contratto per entrare a far parte del club che milita in MLS con un contratto quadriennale che inizierà il 1 luglio 2022.

“Questo è un giorno storico ed emozionante per il nostro club”, ha dichiarato il presidente del Toronto FC, Bill Manning. “Lorenzo è un attaccante di livello mondiale nel pieno della sua carriera. È stato campione d’Europa con l’Italia e si è esibito sui più grandi palcoscenici durante la sua carriera con il Napoli. Lorenzo ha il talento per far saltare il banco. Gioca con gioia e passione e i nostri tifosi lo adoreranno nel vederlo giocare nella nostra squadra”.

Insigne, 30 anni, passerà al Toronto FC dopo aver trascorso gran parte della sua carriera con il Napoli, squadra di Serie A, dove ha collezionato un totale di 416 presenze, segnando 114 gol e 95 assist in tutte le competizioni (Serie A, Coppa Italia, Supercoppa, UEFA Champions League e UEFA Europa League). In 11 stagioni con il Napoli, Insigne ha vinto tre titoli tra cui: Supercoppa (2014/2015) e Coppa Italia (2013/2014 e 2019/2020). Nel marzo 2021, Insigne è stato selezionato MVP del mese di Serie A, dopo aver segnato tre gol e fornito un assist in quattro partite. Dal 2019 è capitano del club.

“Non vediamo l’ora che Lorenzo si unisca a noi quest’estate”, ha dichiarato Bob Bradley, allenatore e direttore sportivo del Toronto FC. “La sua capacità di creare occasioni per sé e per i suoi compagni di squadra è speciale. Avendolo osservato per tanti anni, so anche che è anche un giocatore che lavora per la squadra. Lorenzo è il tipo di giocatore da venire a vedere, perché c’è sempre la possibilità che farà qualcosa di indimenticabile”.

Nato a Napoli, Insigne ha iniziato la sua carriera professionale con il Napoli, club della sua città natale, nel 2009 e ha esordito in Serie A all’età di 19 anni il 24 gennaio 2010, vincendo 2-0 contro il Livorno. Ha giocato il resto della stagione in prestito alla Cavese (Serie C, Italia), collezionando 10 presenze. Nella stagione 2011-12 Insigne è stato ceduto in prestito al Foggia (Serie C) dove ha collezionato 33 presenze e segnato il suo primo gol da professionista il 14 agosto 2011. Insigne è andato poi a giocare in prestito al Pescara (Serie B) durante la stagione 2011- 12 stagione, dove ha collezionato 37 presenze e segnato 19 gol, prima di tornare al Napoli.

A livello internazionale, Insigne ha collezionato 53 presenze e segnato 10 gol con la Nazionale italiana. Nel 2021 ha vinto l’Europeo con l’Italia dopo aver vinto 3-2 ai calci di rigore contro l’Inghilterra. Ha ricevuto la sua prima convocazione per rappresentare l’Italia nel settembre 2012 per le partite di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2014. Ha esordito con gli Azzurri l’11 settembre 2012, entrando dalla panchina contro Malta, e ha segnato il suo primo gol il 14 agosto 2013, nell’amichevole contro l’Argentina. Ha anche rappresentato il suo paese a livello giovanile con le squadre U-20 e U-21.

Insigne in un breve messaggio pubblicato sui social del Toronto, ha mandato un primo saluto ai suoi nuovi tifosi subito dopo l’ufficialità: “ciao, volevo salutare tutti i tifosi del Toronto. Sono contento per questa nuova avventura, volevo ringraziare la società, ci vediamo a luglio. All for one!”.

I Toronto FC garantiranno a Lorenzo Insigne un contratto di quattro anni a 11,5 milioni di euro a stagione, più 4,5 milioni di euro di bonus legati al numero di gol e assist.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]