UFC 264, Poirier sconfigge McGregor

Alla T-Mobile Arena di Las Vegas Dustin Poirier ha sconfitto Conor McGregor nel main event dell’UFC 264. I due lottatori si sono sfidati nella categoria dei pesi leggeri. L’irlandese McGregor (22-6) si è piegato nuovamente a Dustin Poirier (28-6), dopo aver già perso nell’UFC 257. L’epilogo del match (il terzo tra i due) è stato dolorosissimo per McGregor. In sostanza la vittoria dell’americano è arrivata al termine del primo round per KO tecnico, dopo che i medici hanno costatato che McGregor si è fratturato la caviglia sinistra. Secondo il Mirror, l’incontro di MMA (mixed martial arts) organizzato dall’Ultimate Fighting Championship, ha garantito a McGregor una borsa di 20 milioni di dollari (compresi compensi da sponsor e incassi da pay-per-view). Il vincitore di giornata Poirier, invece, ha guadagnato circa 3 milioni di dollari, incrementando i premi incassati ad Abu Dhabi, quando per l’incontro dell’UFC 257 guadagnò 1 milione di dollari.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]