I premi della Vuelta di Spagna 2020

La Vuelta di Spagna 2020 è iniziata il 20 ottobre da Irun, comune dei Paesi Baschi, e terminerà l’8 novembre a Madrid. La corsa a tappe spagnola mette in palio un montepremi totale di 1.024.135 euro. Al vincitore della maglia roja spetta il primo premio di 150 mila euro. Il secondo e il terzo posto nella classifica generale valgono rispettivamente 57.985 e 30.000 euro. La vittoria di tappa regala 11 mila euro, stessa cifra riservata per il primato nella classifica a punti e del miglior giovane. La Vuelta a España 2020 regala 13 mila euro al più forte scalatore delle tre settimane di gara. Le fatiche del più combattivo, invece, valgono 3 mila euro.

Classifica generale della Vuelta 2020 – premi

1° 150.000 €
2° 57.985 €
3° 30.000 €
4° 15.000 €
5° 12.500 €
6° 9.000 €
7° 9.000 €
8° 6.000 €
9° 6.000 €
dal 10° al 20°, 3.800 € per ogni ciclista
Totale premi per la maglia Roja: 337.285 €

Classifica individuale di tappa – premi

1° 11.000 €
2° 5.500 €
3° 2.700 €
4° 1.500 €
5° 1.100 €
6° 900 €
7° 900 €
8° 650 €
9° 650 €
dal 10° al 20°, 360 euro per ogni ciclista
Premi totali per ogni tappa: 28.860 €
Premi totali per le 18 tappe: 519.480 €

Montepremi della Vuelta di Spagna 2020

Premi di tappa, 519.480 €
Maglia Roja, 337.285 €
Classifica generale a squadre, 37.300 €
Graduatoria a squadre per tappa, 14.700 €
Classifica a punti 18.000 €
Miglior giovane, 18.000 €
Sprint Intermedi, 14.025 €
Premio combattività di giornata, 3.400 €
Premio combattività La Vuelta 2020, 3.000 €
Classifica scalatori, 23.100 €
Cima Alberto Fernandez, 1.520 €
Gran Premi della Montagna, 22.565 €
Maglia Roja di giornata 13.860 €

Montepremi totale: 1.024.135 €

Il percorso della Vuelta di Spagna 2020

1 20-10 Irún – Sanctuary of Arrate 173.0 km collinare
2 21-10 Pamplona – Lekunberri 151.6 collinare
3 22-10 Lodosa – Laguna Negra 166.1 montagna
4 23-10 Garray – Ejea de los Caballeros 191.7 pianura
5 24-10 Huesca – Sabiñánigo 184.4 collinare
6 25-10 Biescas – Aramón Formigal 146.4 collinare
26-10 rip
7 27-10 Vitoria Gasteiz – Valdegovia 159.7 collinare
8 28-10 Logroño – Moncalvillo 164.0 montagna
9 29-10 Castrillo del Val – Aguilar de Campoo 157.7 pianura
10 30-10 Castro Urdiales – Suances 185.0 pianura
11 31-10 Villaviciosa – La Farrapona 170.0 montagna
12 1-11 Pola Laviana – Angliru 109.4 montagna
2-11 rip
13 3-11 Muros – Mirador de Ézaro 33.7 crono
14 4-11 Lugo – Orense 204.7 collinare
15 5-11 Mos – Puebla de Sanabria 230.8 collinare
16 6-11 Salamanca – Ciudad Rodrigo 162.0 collinare
17 7-11 Sequeros – La Covatilla 178.2 montagna
18 8-11 Hipódromo de Zarzuela – Madrid 124.2 pianura

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]