Roma, nuovo infortunio al crociato per Zaniolo in Olanda-Italia

Nicolò Zaniolo è stato sottoposto a risonanza magnetica e visita specialistica con il professor Mariani a Villa Stuart, dopo l’infortunio riportato in Olanda-Italia al 40′ del primo tempo dopo uno scontro con Ven de Beek. L’iniziale sospetto diagnostico è stato confermato: il calciatore della Roma ha riportato la lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e mercoledì 8 settembre 2020 verrà sottoposto a intervento chirurgico. Nello spogliatoio, ieri, Zaniolo ha riferito a compagni e staff di aver sentito lo stesso dolore che aveva avvertito il 12 gennaio 2020, quando si infortunò al crociato anteriore del ginocchio destro, durante Roma-Juventus. Il ritorno in campo avvenne dopo sei mesi, il 5 luglio, sul campo del Napoli. Secondo Transfermarkt, il valore di mercato di Zaniolo, prima del nuovo incidente, era di 55 milioni di euro.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]