Il market value dei calciatori, la Top 10 di KPMG: Mbappè vale 200 milioni. Boom Osimhen

La società di consulenza KPMG ha pubblicato la classifica aggiornata dei calciatori dal valore economico più elevato. A guidare la Top 10 è il francese Kylian Mbappè, che ora vale 200 milioni di euro (+12 milioni dopo l’update di agosto). Sul secondo gradino del podio troviamo anche l’altro attaccante del Paris Saint-Germain, il brasiliano Neymar, con un valore di 148 milioni. Sul podio c’è spazio anche per Raheem Sterling del Manchester City, il valore del giamaicano naturalizzato inglese è di 140 milioni. L’argentino Leo Messi, che secondo LaLiga può liberarsi dal Barcellona solo dopo il versamento della clausola da 700 milioni, vale 124 milioni per gli analisti di KPMG. A livello aggregato, la pandemia di Coronavirus Covid-19 ha portato il valore dei calciatori del paniere di analisi (Serie A, Premier, Liga, Ligue 1, Bundesliga, Championship, Eredivisie, Jupiler Pro League, Super Lig e Primeira Liga) dai 37,3 miliardi di febbraio 2020 ai 31,9 miliardi di euro di agosto 2020, con una riduzione del 14,47 per cento. Tra i calciatori che hanno fatto registrare la maggior crescita del market value, al primo posto c’è Alphonso Davies del Bayern Monaco, con un valore di 73 milioni (+35). Nella top 5 per incrementi figura anche Victor Osimhen. Il nuovo attaccante del Napoli vale 53 milioni di euro (+19 milioni rispetto alla valutazione di maggio).

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]