Novak Djokovic è risultato positivo al Coronavirus COVID-19

Il tennista Novak Djokovic è risultato positivo al Coronavirus COVID-19. Immediatamente dopo il suo arrivo a Belgrado, il serbo e la sua famiglia si sono sottoposti al test. Anche il tampone della moglie di Djokovic, Jelena, è risultato posivo. Negativi, invece, i figli della coppia. Il numero 1 del ranking ATP, che si era detto contrario al vaccino, è reduce dall’Adria Tour. Il torneo di beneficenza, organizzato proprio da Djokovic, si è rivelato un focolaio della pandemia. Infatti, sono risultati positivi anche i tennisti Grigor Dimitrov e Borna Coric, e altri addetti ai lavori (tra cui gli allenatori di Djokovic e Dimitrov). L’Adria Tour, iniziato il 12 giugno e che si sarebbe dovuto concludere il 5 luglio 2020, è stato cancellato.

Novak Djokovic, che rimarrà in isolamento per i prossimi 14 giorni, ha dichiarato: “Tutto ciò che abbiamo fatto nell’ultimo mese, lo abbiamo fatto con cuore puro e intenzioni sincere. Il Tour è stato progettato per aiutare sia i tennisti affermati, che quelli emergenti dell’Europa sud-orientale. Tutto è nato con un’idea filantropica. Abbiamo organizzato il torneo nel momento in cui il virus si è indebolito, credendo che le condizioni per ospitare il Tour fossero state soddisfatte. Sfortunatamente, questo virus è ancora presente e stiamo ancora imparando a conviverci. Sono estremamente dispiaciuto per ogni singolo caso di infezione. Spero che ciò non complichi la situazione di salute di nessuno e che tutti stiano bene”.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]