Governo, Conte firma il nuovo DPCM: gli sport di contatto amatoriali riprendono dal 25 giugno.

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a seguito del Consiglio dei Ministri n. 51, ha annunciato di aver firmato il DPCM 11 giugno 2020, che autorizza la ripresa di ulteriori attività. A partire dal 12 giugno, riprendono gli eventi e le competizioni sportive a porte chiuse ovvero all’aperto senza la presenza del pubblico nel rispetto dei protocolli di sicurezza emanati dalle rispettive Federazioni sportive al fine di prevenire le occasioni di contagio. Dunque, si potranno giocare le semifinali di Coppa Italia in programma tra oggi e domani. A decorrere dal 25 giugno è consentito lo svolgimento anche degli sport di contatto amatoriali nelle Regioni e Province Autonome che, d’intesa con il Ministero della Salute e dell’Autorità di Governo delegata in materia di sport, abbiano preventivamente accertato la compatibilità delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica nei rispettivi territori. Possono riprendere dal 15 giugno le attività di sale giochi e centri scommesse, se ci sono le condizioni di compatibilità di tali attività con l’andamento della curva epidemiologica.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]