Football americano, i Kansas City Chiefs vincono il Superbowl 2020

I Kansas City Chiefs hanno vinto il Superbowl 2020. La squadra del Missouri ha battuto con il punteggio di 31 a 20 i San Francisco 49ers. La finale del campionato della National Football League (NFL) è stata vista da circa 100 milioni di telespettatori. L’audience del Superbowl porta le grandi aziende a pagare fino a 5,6 milioni di dollari per uno spot pubblicitario di 30 secondi. I circa 60 mila spettatori presenti all’Hard Rock Stadium di Miami hanno visto esibirsi Shakira e Jennifer Lopez nello spettacolo di metà gara. La 54esima edizione del Super Bowl è stata decisa dalle giocate di Patrick Mahones, che ha portato alla conquista del trofeo Vince Lombardi i campioni dell’American Football Conference. I giocatori dei Kansas City Chiefs, che si sono guadagnati 118 mila dollari di premi a testa, hanno regalato ai propri tifosi una gioia che mancava dal 1970. Per i San Francisco 49ers del quarterback di origini italiane Jimmy Garoppolo il premio di consolazione è di 59 mila dollari per ogni atleta. I vincitori del Super Bowl LIV hanno ricevuto i complimenti del presidente americano Donald Trump. L’inno nazionale statunitense è stato cantato da Demi Lovato.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]