Il montepremi della Liegi-Bastogne-Liegi. Fuglsang si prende il primo premio

La 105esima edizione della Liegi-Bastogne-Liegi vede al via 175 ciclisti di 25 squadre. Il montepremi della classica belga è di 55 mila euro. Al primo classificato spetta un assegno di 20 mila euro. Per la seconda piazza il premio in denaro è di 10 mila euro, mentre al terzo vanno 5 mila euro. La ricompensa per chi scollina in prima posizione uno degli undici muri di giornata è di 500 euro. I corridori devono percorrere i 256 km di un tracciato che quest’anno risulta più impervio a causa della pioggia. Nel 2018 la classica che si corre in Vallonia è stata vinta dal lussemburghese Bob Jungles in 6h’24’44’. Nel 2019 si è imposto il danese Jakob Fuglsang, che ha preceduto di 27 secondi l’italiano Davide Formolo. Terzo il tedesco Maximilian Schachmann, che ha regolato in volata un gruppetto giunto al traguardo con un ritardo di 57 secondi dal vincitore. Ottavo posto per il siciliano Vincenzo Nibali, distanziato di un minuto da Fuglsang.

I premi della Liegi-Bastogne-Liegi

1) € 20.000
2) € 10.000
3) € 5.000
4) € 2.500
5) € 2.000
6) € 1.500
7) € 1.500
8) € 1.000
9) € 1.000
10) € 500
11) € 500
12) € 500
13) € 500
14) € 500
15) € 500
16) € 500
17) € 500
18) € 500
19) € 500
20) € 500
TOTALE € 50.000

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]