I premi e il giro d’affari dell’Amstel Gold Race

Nel giorno di Pasqua si corre l’Amstel Gold Race 2019. Il giro d’affari della classica olandese è di oltre 20 milioni di euro. La manifestazione ciclistica che si svolge nella provincia di Limburgo è giunta alla 54esima edizione. Per la gara maschile il montepremi è di 40 mila euro. Al ciclista che impiega il minor tempo per percorrere i 265,7 km del tracciato spettano 16 mila euro. Le fatiche del secondo classificato vengo ricompensate con un assegno di 8 mila euro, mentre la terza piazza regala 4 mila euro. Quest’anno la gara è stata vinta dall’olandese Mathieu van der Poel. Tra i 35 muri in programma tra Maastricht e Berg en Terblijt si segnala il Cauberg. Per gli appassionati c’è l’opportunità di pedalare sulle strade della gara nella giornata di sabato. La corsa femminile di 126,8 km mette in palio un totale di 10 mila euro. Per la terza edizione dell’Amstel Gold Race Ladies i premi si segnalano in aumento (il doppio rispetto al 2018 e alla cifra indicata dall’UCI). Alla prima classificata Katarzyna Niewiadoma vanno 2.500 euro.

RISULTATI 2019 – Gara Maschile

1.Van der Poel (Ola)
2.Clarke (Asl)
3.Fuglsang (Dan)
4.Alaphilippe (Fra)
5.Schachmann (Ger)

RISULTATI 2019 – Gara Femminile

1.Niewiadoma (Pol)
2.Van Vleuten (Ola)
3.Vos (Ola)

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]