Spettacolo Ajax in Champions League. L’Accademia dei lancieri fa bene anche al bilancio

L’Ajax di Amsterdam offre spettacolo in Champions League. La squadra olandese si è qualificata alle semifinali della Champions League 2018/2019 dopo aver battuto la Juventus. Dopo il pareggio per 1 a 1 dell’andata, gli olandesi hanno ribaltato il risultato al ritorno, imponendosi per 2 a 1 a Torino. Nella gara dell’Allianz Stadium i bianconeri sono passati in vantaggio con Cristiano Ronaldo al 28′. La grande prestazione di gioco offerta dagli uomini di Erik Ten Hag, però, ha permesso all’Ajax di rimontare grazie alle reti siglate al 34′ dal 21enne Van de Beek e al 67′ dal 19enne Matthijs de Ligt.

LE STATISTICHE DEI LANCIERI

Nelle ultime 18 partite giocate in Champions League, qualificazioni comprese, l’Ajax ha perso solo una volta. In questa stagione gli olandesi hanno eliminato il Real Madrid negli Ottavi di finale della massima competizione europea per club. L’Ajax ha chiuso al secondo posto nel Girone E di Champions, restando imbattuta contro Bayern Monaco, Benfica e AEK Atene.

Nel campionato olandese l’Ajax non si impone dal 2013/2014, stagione in cui ha vinto il 33esimo titolo nazionale. Al momento i lancieri dividono la testa della classifica dell’Eredivisie con il PSV Eindhoven. L’Ajax non vince una coppa europea dal 1995, anno in cui vinse la Coppa dei Campioni. In Europa League, invece, gli olandesi hanno raggiunto la finale (persa contro il Manchester United) nel 2016/2017.

IL BILANCIO DELL’AJAX

Dando uno sguardo ai bilanci si evince che l’Ajax non è una potenza economica del calcio contemporaneo. Con entrate pari a 91,9 milioni di euro al 2017/2018, gli olandesi sono ampiamente fuori dalla Top 30 delle squadre europee stilata in base al fatturato.

Dai diritti televisivi l’Ajax incassa appena 12,5 milioni di euro all’anno. Gli incassi al botteghino hanno fruttato 31,5 milioni nella scorsa stagione. Nel 2017/2018 per le partite giocate all’Amsterdam Arena l’affluenza media è stata di 49.670 spettatori. Dal 1993 ad oggi per la costruzione e la ristrutturazione della Johan Cruijff Arena sono stati investiti circa 200 milioni di euro.

L’area commerciale garantisce 47,9 milioni di ricavi a stagione, anche grazie agli accordi siglati con gli sponsor Adidas e Ziggo (il più grande operatore via cavo nei Paesi Bassi).

L’età media della rosa a disposizione di Erik Ten Hag è di 24,1 anni. L’Accademia dove nascono i giovani lancieri garantisce risultati di alto livello sia sul terreno di gioco che dal punto di vista economico, supportando un modello di business basato sul player trading.

Nella stagione 2017/2018 l’importo delle plusvalenze è stato di 39,36 milioni di euro, mentre nel 2016/17 le cessioni hanno garantito un impatto positivo sul bilancio di 78,6 milioni. Nel 2016 la società di Amsterdam ha ceduto Arkadiusz Milik al Napoli. Dal 2009 al 2019 l’Ajax ha realizzato 400 milioni di plusvalenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *