Palermo, c’è l’accordo con la Damir. I siciliani evitano la penalizzazione

L’U.S. Città di Palermo e la Damir Srl hanno annunciato di aver raggiunto un’intesa grazie alla quale sarà possibile pagare gli stipendi al personale ed evitare penalizzazioni in classifica al club siciliano. La Damir, azienda attiva nel campo pubblicitario, dovrebbe gestire in esclusiva le attività di comunicazione e marketing del Palermo per i prossimi 5 anni (a fronte di un corrispettivo superiore ai due milioni di euro).

Il presidente del Palermo, Rino Foschi, ha ringraziato la famiglia Mirri per lo sforzo profuso in questi giorni, a testimonianza del grande attaccamento ai colori rosanero e alla città di Palermo.

Dalla nota ufficiale si legge: «si apre così, con l’appassionata partecipazione di un imprenditore locale, una nuova fase della storia del Palermo, che ci si ripromette di portare all’altezza della città e della tifoseria. Hanno consentito di raggiungere tale importante obiettivo con il loro contributo professionale lo studio legale Mazzarella con l’avvocato Alessandro Maggio, la Capitalink con il dott. Giancarlo Ciacciofera ed il dott. Sandro Rao».

Attualmente il Palermo occupa la seconda posizione nella classifica del campionato di Serie B.


[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]