Lega Pro, rinviate tutte le partite della società Pro Piacenza

iscrizione in lega proLa FIGC ha disposto il rinvio di tutte le partite in calendario della società A.S. Pro Piacenza 1919. Il club di Lega Pro non fornisce certezze sul regolare proseguimento dell’attività sportiva. A questo punto gli emiliani rischiano l’esclusione dal Girone A di Serie C. La decisione del Presidente Federale è arrivata a seguito dello svincolo di numerosi calciatori professionisti della compagine piacentina. Infatti, dopo la messa in mora della società, l’organico della prima squadra si è sensibilmente ridotto.

Proprio ieri, l’Associazione Italiana Calciatori e i giocatori della Pro Piacenza (senza stipendio da mesi) avevano indetto uno sciopero, annunciando che oggi non sarebbero scesi in campo nel turno infrasettimanale. I dirigenti del club emiliano non hanno adempiuto alla sostituzione della fideiussione depositata per l’iscrizione al Campionato 2018/2019 ed emessa dalla società FINWORLD.

Inoltre, la Pro Piacenza sta cercando di sostituire i lavoratori in stato di agitazione con i tesserati del settore giovanile, in assenza di idonee coperture previdenziali. Proprio per questo motivo, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli aveva disposto il rinvio di Pro Piacenza-Alessandria di domenica 20 gennaio.

Intanto, in Lega Pro hanno dichiarato lo stato di agitazione anche i calciatori del Matera Calcio. Va sottolineato che pure il club lucano non ha ancora sostituito la contestata fideiussione FINWORLD.

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]