Sabato inizia la Vuelta di Spagna 2018. Percorso e premi

vuelta di spagna 2018Sabato 25 agosto inizia la Vuelta di Spagna. La carovana partirà da Malaga, con una cronometro individuale di 8 km. Alla 73esima edizione della corsa a tappe spagnola parteciperanno 176 corridori, divisi in 22 squadre. Ai nastri di partenza troviamo quattro vincitori della Vuelta: Alejandro Valverde (della Movistar), Fabio Aru (UAE), Nairo Quintana (MOV) e Vincenzo Nibali (TBM). Proprio il ciclista siciliano, rimessosi in sella dopo la caduta al Tour, indosserà il pettorale numero uno. La Bahrain-Merida, oltre allo “Squalo dello stretto” schiererà anche Ion e Gorka Izagirre. Nibali ha ripreso ad allenarsi a soli 16 giorni dalla partenza prevista in Andalusia ed ha dichiarato di essere ancora in fase di recupero. A pochi giorni dal via, il 33enne di Messina ha dichiarato: “è difficile per me pensare alla classifica generale con così pochi giorni di allenamento dietro di me”.

Tra coloro che proveranno a conquistare la maglia “Roja”, ci saranno anche: Richie Porte (BMC), Rigoberto Urán (EFD), Mikel Landa (MOV), Ilnur Zakarin (TKA), Wilco Kelderman (SUN), Adam e Simon Yates (MTS), Steven Kruijswijk (TLJ), Daniel Martin (UAE), Miguel Ángel López (AST), Thibaut Pinot (GFC), nonché David de la Cruz e Michal Kwiatkowski del Team Sky. Nella lista provvisoria dei partenti, figurano pure: Peter Sagan e Rafal Majka (BOH), Omar Fraile (AST), Rohan Dennis (BMC), Elia Viviani (QST), Pello Bilbao (AST), Gianluca Brambilla (TFS), Bauke Mollema (TFS), Nacer Bouhanni (COF), Enric Mas (QST) e Matteo Trentin (MTS),recentemente proclamato vincitore dei Campionati Europei.

Il tracciato della Vuelta 2018 si snoda per 3.254,7 chilometri.Tra le 21 tappe si segnalano 5 tappe di montagne, 2 cronometro e 6 tappe con percorso collinare. Prima dell’arrivo a Madrid, previsto per il 16 settembre, i ciclisti dovranno scalare ben 46 salite. Lo scorso anno la Vuelta ha distribuito premi per 1,1 milioni di euro. Il vincitore della classifica generale si porta a casa 150 mila euro, mentre al secondo e terzo classificato spettano, rispettivamente, 57 mila e 30 mila euro. Ogni tappa mette in palio oltre 28 mila euro, con un primo premio giornaliero di 11 mila euro.

Il percorso della Vuelta di Spagna 2018 – Le 21 tappe

TAPPATIPOGIORNOPARTENZA E ARRIVODISTANZA
1Crono individuale25 agostoMálaga / Málaga8 km
2Pianura26 agostoMarbella / Caminito del Rey163.5 km
3Media montagna27 agostoMijas / Alhaurín de la Torre178.2 km
4Media montagna28 agostoVélez-Málaga / Alfacar. Sierra de la Alfaguara161.4 km
5Media montagna29 agostoGranada / Roquetas de Mar188.7 km
6Pianura30 agostoHuércal-Overa / San Javier. Mar Menor155.7 km
7Pianura31 agostoPuerto-Lumbreras / Pozo Alcón185.7 km
8Pianura1 settembreLinares / Almadén195.1 km
9Montagna2 settembreTalavera de la Reina / La Covatilla200.8 km
Riposo3 settembreSalamanca
10Pianura4 settembreSalamanca. VIII Centenario Universidad de Salamanca / Fermoselle. Bermillo de Sayago177 km
11Mossa5 settembreMombuey / Ribeira Sacra. Luintra207.8 km
12Mossa6 settembreMondoñedo / Faro de Estaca de Bares. Mañón181.1 km
13Montagna7 settembreCandás. Carreño / Valle de Sabero. La Camperona174.8 km
14Montagna8 settembreCistierna / Les Praeres. Nava171 km
15Montagna9 settembreRibera de Arriba / Lagos de Covadonga. Centenarios 2018178.2 km
Riposo10 settembreSantander
16Cronometro individuale11 settembreSantillana del Mar / Torrelavega32 km
17Mossa12 settembreGetxo / Balcón de Bizkaia157 km
18Pianura13 settembreEjea de los Caballeros / Lleida186.1 km
19Pianura14 settembreLleida / Andorra. Naturlandia154.4 km
20Montagna15 settembreAndorra. Escaldes-Engordany / Coll de la Gallina. Santuario de Canolich97.3 km
21Pianura16 settembreAlcorcón / Madrid100.9 km

[wpdevart_like_box profile_id=”economiaesport.it” animation_efect=”none” show_border=”show” border_color=”#fff” stream=”hide” connections=”hide” width=”265″ height=”80″ header=”small” cover_photo=”show” locale=”it_IT”]